CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Suggerimenti dei giocatori, impressioni, proposte sulle partite a cui avete partecipato
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 196#p19196

PAPA e CATTOLICI
Il Papa chiede a tutti i giocatori cattolici alcune missioni da compiere:
- Sicurezza del Papa: tutti i territori in Italia devono essere in mano a giocatori cattolici
- Regni cattolici in Oriente: i Regni latini (Cipro, Tripoli e Antiochia) devono essere cristiani.
- Sconfitta degli infedeli: 2 Regni Minori non cattolici devono essere conquistati da giocatori cattolici.
Per ognuno di queste missioni portate a termine, il giocatore cattolico riceverà 2 PO.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 204#p19204

TUTTI I GIOCATORI
Da adesso in poi, quando un MdT di un giocatore si trova in un insediamento di un altro giocatore, può chiedergli di entrare in una taverna e giocare con i dadi.
La zara era un gioco fatto con tre dadi: vinceva chi, prima che i dadi fossero lanciati, indovinava la combinazione vincente, proclamandola ad alta voce. Il sozum era un gioco simile alla zara in cui vinceva chi, lanciando i dadi, totalizzava il numero maggiore.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 6091#p6091

REGNO DI FRANCIA
Il Re di Francia Filippo il Bello può decidere di sposare Giovanna I di Navarra e annettere automaticamente il Regno di Navarra; se il Regno di Navarra è di un altro giocatore allora questo giocatore ottiene 3 CB contro il giocatore francese.

Magari inserire altri eventi simili per gli altri Regni...

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 6091#p6091

CATTOLICI
Il giocatore cattolico con il maggior numero di CB verso il Papa, può ribellarsi all'autorità del Papa, tira 1d8:
1-4 - non inviare più le decime
5-7 - essere immune alla scomunica
8 - spostare la sede papale in uno dei territori del proprio Regno e diventare Papa.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... =953#p5823

L’organizzazione dell’apparato statale viene da Luigi IX, risistemazione degli organi centrali del potere statale.
Il Consiglio del re e la Curia regis vennero suddivisi in due organismi separati con incombenze diverse: il Gran Consiglio assisteva il re nell’opera di governo ed è composto da un cancelliere, un connestabile e da pochi grandi nobili amici del re. Il Parlamento si occupava dell’amministrazione della giustizia, composto da una parte di consiglieri permanenti (ecclesiastici, cavalieri o balivi, nominati direttamente dal re) e da una parte composta da elementi occasionali (baroni o prelati), convocati solo in determinate occasioni. Riguardo l’amministrazione provinciale, Luigi IX fece ricorso a dei funzionari itineranti chiamati enquesteurs, inquisitori, che viaggiavano per la Francia sorvegliando l’operato dei balivi e dei siniscalchi. Tra i funzionari regi di Luigi IX comparivano i primi borghesi, soprannominati legisti, poichè avevano seguito studi di diritto romano nelle università.

Il vostro Regno viene sottoposto ad una massiccia riorganizzazione dell'apparato statale:
- per ogni tecnologia che possedete tra UNIVERSITÀ, BANCHE, GILDE, HANSA aumentate le TASSE di 10 Fiorini.
- per ogni tecnologia che possedete tra INVESTITURA, VASSALLAGGIO, SCUOLA MILITARE, STRATEGIA aumentate i RINFORZI di 1 VF di armata.

Il vostro Regno viene sottoposto ad una massiccia riorganizzazione dell'apparato statale: in base al vostro LT, aggiungete 1/2/3 tecnologie scegliendo tra i rami rosso, arancione e indaco.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... t=10#p6177

CATTOLICI o TUTTI? (perchè i non cattolici potrebbero rubarla)
Viene trovata una Reliquia in un territorio, tirare i dadi per definire quale.
Tirare 1d8 per vedere quale Reliquia viene ritrovata:
Vera Croce
Sindone
Chiodo della Croce
Piume arcangelo Gabriele
Reliquie dei Magi
Salma di San Marco
Mano del Santo
Catene di San Pietro
Il primo giocatore che raggiunge il territorio con un MdT, potrà caricare la Reliquia.

---

TUTTI
Il vostro Re interviene contro gli usurai e il gioco d'azzardo, lanciate 1d8:
1-3 - viene abolito il gioco d'azzardo con i dadi
4-6 - viene abolito il prestito con usura con la banca del gioco
7-8 - vengono aboliti entrambi

---

TUTTI
Muore il vostro Re; tira 1d8: il giocatore con il risultato più basso (se più di 1 giocatore, subiranno tutti l'evento) perderà il Capitano con il livello più alto. Alla sua morte il corpo, secondo l'uso del tempo, viene bollito e disossato; il cuore viene portato nella Cattedrale/Moschea e venerato da tutto il popolo.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... =983#p6574

PAPA
Il Papa chiede ad un giocatore cattolico la conquista di 1 Regno Minore in mano ai barbari, se ci riesce azzera i CB con il Papa e ottiene 5 PE.

Non mi piace molto.

---

CURIOSITÀ
Amerigo di Narbona (1230 – 1300) è stato un condottiero francese, visconte di Narbona, capitano di ventura, che operò soprattutto in Italia.
A causa della sua popolarità, a Firenze e in Toscana molti bambini furono battesimo con il nome di Amerigo e tale nome rimase popolare per secoli. Non è un fatto trascurabile perché proprio dal toscano Amerigo Vespucci proviene il nome di un intero continente e si può quindi ben dire che le sorti di quell'11 giugno 1289 furono determinanti anche per il nome dell'America.

Curiosità... potrei aggiungerne altri come questo :)

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... =30#p19214

2 GIOCATORI
Un giocatore può sfidarne un altro per il possedimento di un Regno Piccolo; si prendono dalla riserva 10 armate ciascuno e si possono usare le carte IMPERO. Tirare un dado per chi comincia ad attaccare, l'attacco successivo lo esegue l'altro giocatore (quindi 1 volta uno dei 2 giocatori attacca e la volta successiva si difende). Perde chi finisce per primo le 10 armate, il vincitore si aggiudica il Regno Piccolo.

2 GIOCATORI
Un giocatore può sfidarne un altro per il possedimento di una somma di denaro (entrambe i giocatori devono possedere la somma); si prendono dalla riserva 10 armate ciascuno e si possono usare le carte IMPERO. Tirare un dado per chi comincia ad attaccare, l'attacco successivo lo esegue l'altro giocatore (quindi 1 volta uno dei 2 giocatori attacca e la volta successiva si difende). Perde chi finisce per primo le 10 armate, il vincitore si aggiudica la somma.

TUTTI
Torneo generale fra tutti i giocatori per una somma di denaro offerta dalla banca del gioco.
Si lanciano i dadi per decidere chi vince, bonus di +1 da tutte le carte attacco del mazzo Impero, +1 da SCUOLA MILITARE; chi vince si prende tutti i fiorini.

Questi 3 da sistemare
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 225#p19225

TUTTI
Sempre più Fiere nascono in Europa grazie alla rivoluzione commerciale e bancaria in atto in questo periodo. Lanciate 1d8, il giocatore o i giocatori con il risultato più alto, potrà posizionare una Fiera a scelta in uno dei suoi insediamenti.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 246#p19246

Creare un evento automatico dei Vespri siciliani che consideri tutte le opzioni (da sistemare):
- se la Sicilia è barbara allora il possessore dell'aragonese la ottiene
- se è barbaro il Regno di Aragona si unificano solo
- se la Sicilia è di un giocatore il possessore dell'aragonese ottiene la Sardegna
- se era di un giocatore ottiene + 3CB verso l'aragonese
- se non si verificano le opzioni in elencato, non c'è l'evento.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 256#p19256

https://www.medioevouniversalis.org/php ... =962#p6105

CORONA DI ARAGONA
La Corona di Aragona insorge nel 1289, tirare 1d4 per vedere quanti territori insorgono e quali.

---

CORONA DI ARAGONA
Insurrezione a Valencia, Corona di Aragona. Appena salito al trono, Pietro dovette domare le rivolte dei moriscos del regno di Valencia che si conclusero nel 1277, con la conquista della città di Montesa.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... =962#p6131

CORONA DI ARAGONA
Giacomo II il Giusto acconsentì di restituire alla Chiesa il Regno di Sicilia ritirandosi definitivamente dai Vespri siciliani. In cambio il papa gli avrebbe tolto la scomunica e accordato la licentia invadendi, ossia il consenso papale a conquistare la Sardegna e la Corsica e dare così origine al Regno di Sardegna e Corsica.

---

CORONA DI ARAGONA
Per porre fine alla minaccia dei pirati di Maiorca, i mercanti di Barcellona, Tarragona e Tortosa chiesero aiuto a Giacomo I. In una riunione delle cortes, a Barcellona, nel dicembre del 1228 i catalani gli offrirono le proprie navi, mentre i nobili si accordarono per partecipare all'impresa in cambio di parte del bottino e dei domini territoriali da conquistare.
Se almeno 1 territorio della Corona di Aragona è di un giocatore, tirare 1d8: il risultato x100 sono i Fiorini del bottino; il giocatore ottiene 1/4 del bottino per ogni territorio della Corona di Aragona in suo possesso.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 272#p19272

CATTOLICI
I giocatori cattolici possono inviare, durante ogni fase Eventi, armate che verranno trasformate in armate barbare per rinforzare i territori cristiani in terra santa (Principato di Antiochia e Contea di Tripoli). Se questi territori sono occupati da giocatori non cattolici, si può fomentare una ribellione.
Ogni 2 armate inviate vengono convertite in 1 armata barbara; 5 armate inviate possono essere convertite in 1 Capitano barbaro di livello 1.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... =962#p6356

Se ci sono Regni barbari in fase di ribellione o insurrezione, tirare 1d4 per ognuno di essi: con risultato 4 le armate in eccesso alla capacità di approvvigionamento ed eventuali Capitani barbari vengono rimossi e l'insurrezione viene domata.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... t=10#p6357

ZONA
Aumento del malcontento popolare in tutta la zona, lanciate e 1d4 per sapere la durata in turni e 1d4 per conoscere il livello di malcontento.
In base al risultato, ecco la percentuale di tasse che potrete raccogliere:
1 = 20% delle tasse
2 = 40% delle tasse
3 = 60% delle tasse
4 = 80% delle tasse
Se cercherete di raccogliere più tasse, avrete un numero di insurrezioni pari alla differenza tra la percentuale definita dal dado e la percentuale che state ritirando effettivamente.

---

CATTOLICI
Già da tempo l'ideale crociato era andato in crisi; i Templari, venuta sempre meno la loro funzione di guerrieri in Terrasanta, avevano oramai da tempo posto maggior attenzione verso l'Europa dove, grazie a lasciti, donazioni e proventi da speculazioni, avevano accumulato ingenti ricchezze a discapito del loro voto di povertà.
I Re di tutti i Regni cattolici si riuniscono in gran segreto per deliberare la fine dell'Ordine; il giorno venerdì 13 in tutta Europa i Templari vennero arrestati e i loro beni confiscati.
Ogni giocatore cattolico lancia 1d4+1d6+1d8, il risultato x100 sono i Fiorini che ottiene dalla confisca dei beni.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 303#p19303

REGNO DI UNGHERIA
Dopo l'invasione mongola del 1241, il Re Béla inizia la ricostruzione del Regno per difenderne l'integrità territoriale.
Noto agli ungheresi come il secondo fondatore della nazione, ricostruisce villaggi e intere città, incoraggia i coloni a ripopolare le zone devastate, crea un nuovo esercito e incrementa il rinnovamento dell'orgoglio nazionale.
Promuove la costruzione di mura, castelli e fortezze in pietra a difesa delle città contro un'eventuale invasione mongola.
Aumentare di 1 livello tutte le fortificazioni ad est del Danubio e, se inesistenti, posizionare 1 Torre.
Aumentare tutti gli insediamenti di 1 livello.
Aumentare le armate in tutti i territori fino a 5 VF, negli insediamenti fino a 10 VF.
Aggiungere 1 Capitano di livello 1 nella capitale.

---

REGNO DI UNGHERIA
Nel 1282 Ladislao fu costretto a condurre operazioni militari contro i Cumani.
Questa politica anticumana durò però poco e alla Chiesa cattolica romana non rimase che dichiarare guerra a Ladislao, colpevole ai suoi occhi di proteggere eretici e infedeli.
Fu così che nel 1288 il papa Nicola IV arrivò ad organizzare una vera e propria crociata contro Ladislao.
La crociata si trasformò in una guerra civile, durante la quale Ladislao finì assassinato.
Se gli altri giocatori cattolici investono 500 fiorini ciascuno, viene dichiarata una crociata contro il regno di Ungheria che si trasforma in GUERRA CIVILE; il Capitano con il livello più alto viene eliminato dal gioco.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 305#p19305

CORONA DI CASTIGLIA
Alla morte di Alfonso X il Saggio (1284), Sancho si proclamò re di Castiglia e di León, in aperto contrasto con la volontà del vecchio re che aveva designato come erede il figlio maggiore del suo primogenito Ferdinando de la Cerda (morto nel 1275), Alfonso de la Cerda; Sancho IV aveva usurpato il trono. al nipote e questo fatto diede origine a un aspro periodo di lotte interne tra il nuovo re e la fazione vicina al legittimo erede, capeggiata dallo zio di Sancho, don Giovanni.
3 territori casuali, esclusa la capitale, insorgono.

---

CORONA DI CASTIGLIA
La morte di Ferdinando creò un problema di successione, perché Alfonso X, ignorando i diritti dei figlioli di Ferdinando, nominò nuovo erede al trono il figlio maschio secondogenito, Sancho.
La vedova di Ferdinando, Bianca di Francia, dopo la morte del marito, fu addirittura imprigionata, mentre i due figli, Alfonso e Ferdinando, furono protetti solo dalla nonna paterna, Violante.
Ma quando Alfonso X propose a Sancho di creare per Alfonso de la Cerda un piccolo regno, nella città di Jaén, Sancho si ribellò al padre ed iniziò una guerra civile che si concluse, nel 1282, con la sua parziale vittoria; e nonostante che l'8 novembre 1282 fosse stato diseredato dal padre, alla morte di Alfonso, gli successe sul trono.
3 territori casuali, esclusa la capitale, insorgono.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Sfruttando questa situazione di incertezza e approfittando della giovane età del nuovo re di Castiglia, il re del Portogallo, Dionigi dichiarò guerra alla Castiglia, che si affrettò a restituire le città di Serpa e Moura ed inoltre a cedere al Portogallo le città di Aroche ed Aracena.
1 territorio casuale confinante col Regno del Portogallo, esclusa la capitale, insorge; se ha successo passa al Regno del Portogallo.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Il trattato di Badajoz fu un accordo siglato il 16 febbraio 1267 nella cittadina omonima da re Alfonso X di Castiglia e re Alfonso III del Portogallo. I firmatari si accordarono per stabilire linee di mutua assistenza e amicizia, definendo inoltre i confini tra i due Regni.
Se il Regno del Portogallo è barbaro, da questo momento in poi è alleato della Corona di Castiglia e aggiunge 2 VF a turno nei suoi territori a scelta del giocatore spagnolo. Le armate barbare del Regno del Portogallo seguono le regole dei barbari, ma si comportano come alleati della Corona di Aragona e il giocatore spagnolo decide come usarle.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Il trattato di Alcañices fu un accordo siglato nel 1297 nella cittadina omonima da re Ferdinando IV di Castiglia e re Dionigi del Portogallo. I firmatari si accordarono per stabilire linee di mutua assistenza e amicizia, precisando inoltre i confini tra i due regni stabiliti trent'anni prima nel trattato di Badajoz.
Se il Regno del Portogallo è barbaro, da questo momento in poi è alleato della Corona di Castiglia e aggiunge 2 VF a turno nei suoi territori a scelta del giocatore spagnolo. Le armate barbare del Regno del Portogallo seguono le regole dei barbari, ma si comportano come alleati della Corona di Aragona e il giocatore spagnolo decide come usarle.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Dopo essere salito sul trono del regno di Castiglia Alfonso X invase il Portogallo nel 1253 e si appropriò della regione dell'Algarve.
Il re del Portogallo, Alfonso III, cedette ma, pur essendo ancora sposato con Matilde II di Boulogne, riuscì ad ottenere la mano della figlia illegittima di Alfonso X, Beatrice, con la clausola che quando il primo figlio della coppia avrebbe compiuto sette anni, l'Algarve sarebbe tornato al Portogallo.
1 territorio del Regno del Portogallo passa al Regno di Castiglia per 3 turni.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Nel 1254 Alfonso dotò la scuola di Salamanca, Estudio General del Reino de León, fondata tra il 1218 ed il 1220 da suo nonno, Alfonso IX, a cui suo padre, Ferdinando III di Castiglia, aveva dato impulso, di un documento regolare che attribuiva allo scholasticus della cattedrale il diritto di promuovere gli studenti e di esercitare su di essi un'ampia giurisdizione.
Il papa Alessandro IV, nel 1255, concesse all'università di Salamanca vari privilegi, tra cui quello che i suoi laureati potevano insegnare dovunque, tranne che a Parigi e a Bologna; con questo documento papale, Salamanca era riconosciuta Università internazionale.
Il giocatore spagnolo ottiene 1 tecnologia del ramo UNIVERSITÀ.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Nel 1273, Alfonso X il Saggio diede vita alla Mesta castigliana, un'associazione che raggruppava circa tremila grandi e piccoli proprietari di greggi di pecore di tutta la Castiglia, che si riunivano tre volte l'anno, in cui le donne avevano pari diritti degli uomini e dove si stabilivano i doveri ed i diritti dei pastori, che nelle transumanze erano avversati dai contadini sulle cui terre passavano le greggi.
La Mesta divenne col tempo tanto potente che alla fine del Medioevo dominava l'organizzazione economica della Castiglia, rivelandosi alla fine fatale per l'agricoltura della nazione castigliana.
Il giocatore spagnolo ottiene ALLEVAMENTO e GILDE, ma perde AGRICOLTURA e ROTAZIONE DELLE COLTURE.

---

CORONA DI CASTIGLIA
La grandezza di Alfonso X consistette soprattutto nella sua attività culturale. A ragione è considerato il fondatore della prosa letteraria castigliana. Cercò di riunire tutto il sapere della sua epoca nella lingua corrente parlata dai suoi sudditi. Fondò la Scuola di traduttori di Toledo in cui saggi musulmani ed ebrei traducevano in castigliano le opere antiche arabe ed ebraiche; di grande importanza fu la traduzione dall'ebraico di molte versioni ebraiche delle opere arabe.
La sua opera scientifica, storica e letteraria fu fondamentale: ricordiamo in particolare il suo contributo all'astronomia con le Tavole alfonsine.
Il giocatore spagnolo ottiene la tecnologia LETTERATURA o ASTRONOMIA se è di LT I, entrambe se è di LT II o III.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 6428#p6429

CORONA DI CASTIGLIA
Sancho IV, detto l'Ardito. Mentre il padre si trovava in Provenza a trattare con il papa Gregorio X, nel 1275, le truppe dei Merinidi, dopo aver conquistato il Maghreb, sbarcarono sulle coste andaluse, per l'invasione dell'Andalusia. Suo fratello, Ferdinando, reggente del regno, in assenza del re, si mise alla testa dell'esercito per far fronte alle truppe di invasione.
Prima ancora di scontrarsi coi musulmani però Ferdinando, come riportato dagli Annali toledani e anche dalle Chronicon de Cardeña, Chronicon Domini Joannis Emmanuelis e la Cronaca di Guglielmo di Nangis, trovò la morte, a causa di una forte febbre e Sancho gli subentrò alla testa delle truppe e riportò la vittoria sull'esercito invasore.
Le armate merinide nel territorio del Massat o del Rif (tirare 1d4 per decidere) aumentano di 3 VF e sbarcano e vengono spostate, tranne 1 VF, in Andalusia.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Nel settembre del 1288, a Jaca, Alfonso III di Aragona, organizzò la proclamazione di Alfonso de la Cerda a re di Castiglia, che portò i due regni di Castiglia e di Aragona ad una guerra di frontiera, con battaglie nell'aprile e luglio del 1289, settembre del 1290 e febbraio del 1291.
I territori di Aragona e Valencia aumentano di 3 VF e 1 Capitano barbaro ciascuno.

---

CORONA DI CASTIGLIA
Tra il 1289 e il 1291 Sancho dovette respingere il contrattacco dei musulmani del Sultanato di Granada, che chiesero aiuto ai Merinidi del Marocco, che sbarcarono in Spagna capeggiati dal sultano Abu Yaqub Yusuf al-Nasr, erano stati chiamati anche dallo zio di Sancho, Giovanni, nuovamente ribellatosi contro di lui.
Misero l'assedio a Tarifa, strenuamente difesa da Guzmán el Bueno, che riuscì a fare desistere i Merinidi, che si dovettero ritirare e rientrare in Marocco. Anche lo zio Giovanni depose le armi.
Il Regno di Granada aumenta di 3 VF e 1 Capitano barbaro.

---

TUTTI
Scrivere altri eventi con invasione da parte di Regni Piccoli e Minori per tutti i Regni giocanti.
Opzione da inserire: rinunciare all'invasione in cambio di cospicue donazioni.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 327#p19327

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 2683#p6265

REPUBBLICA DI NOVGOROD
Dopo il tentativo di invasione fallito nel 1240, il Regno di Svezia ritenta l'invasione della Repubblica di Novgorod.
I territori del Regno di Svezia confinanti con la Repubblica di Novgorod insorgono e attaccano la Repubblica di Novgorod.

REPUBBLICA DI NOVGOROD
Dopo il tentativo di invasione fallito nel 1242, lo Stato Monastico dei Cavalieri Teutonici ritenta l'invasione della Repubblica di Novgorod.
I territori dei cavalieri Teutonici confinanti con la Repubblica di Novgorod insorgono e attaccano la Repubblica di Novgorod.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 6844#p6844

REPUBBLICA DI NOVGOROD
Il Principato di Polotsk non accetta interferenze dalla Repubblica di Novgorod, quindi insorge e attacca la Repubblica di Novgorod.

GRANDUCATO DI LITUANIA
Il Granducato di Lituania non accetta interferenze dallo Stato Monastico dei Cavalieri Teutonici, quindi insorge e attacca i cavalieri Teutonici.

Questo però non ha molto senso, non interagisce con i giocatori.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 335#p19335

Pax Mongolica è un termine usato da molti storici per definire la condizione di relativa sicurezza all'interno dell'Impero Mongolo. In proposito si dice che "una vergine con un piatto d'oro poteva girare indisturbata da un angolo all'altro dell'impero".
l'impero Mongolo ebbe anche alcune conseguenze positive: la Via della Seta, per esempio, fu riaperta sotto la protezione imperiale, e in generale i traffici, nell'ordine imposto duramente dai Mongoli, fiorirono. Per gli Europei i prezzi delle mercanzie asiatiche calarono, e la loro conoscenza del mondo migliorò enormemente.
Il Khanato dell'Orda d'Oro instaura la Pax Mongolica: non esiste più la ribellione nei loro territori, tutti i giocatori che non sono in guerra con i mongoli possono commerciare gratuitamente nelle loro città.
Viene riaperta la Via della Seta: le Carovane (se volete scortate dai Carri da Guerra) possono uscire dalla mappa dai territori di Kazan o Mesopotamia, rimanere fuori mappa per 1 turno completo e poi rientrare il turno successivo con un carico di SPEZIE gratuito.

---

https://www.medioevouniversalis.org/php ... =979#p6689

Tala Buga, figlio di Tartu Khan e pronipote di Batu Khan, condusse (ma in realtà fu al seguito di Nogai Khan) la 2° invasione d'Ungheria tra il 1284 e 1285, e la °' scorreria sulla Polonia nel 1287, che a dispetto degli inizi non si concluse con un successo.
Il Khanato dell'Orda d'Oro organizza una nuova invasione dell'Europa Centrale: per 2 turni avrà doppia capacità di movimento (PM) sui Carri da Guerra; obiettivo dell'invasione: Granducato di Lituania, Principato di Galizia e Volinia, Regno di Polonia, Regno di Ungheria.
Se i mongoli conquistano almeno 6 territori in questi 2 turni, ottengono 3 PO, altrimenti perdono 1 PO.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 5242
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: CARTE EVENTI - FASE 3 - CREAZIONE CARTE EVENTI

Messaggio da leggere da Veldriss »

https://www.medioevouniversalis.org/php ... 270#p21270

BONACCIA: Tutte le navi nelle zone di mare interessate smettono di muoversi per tre turni e tirano un dado/usano il loro LT/qualche tecnologia per uscire dalla BONACCIA. Dopo 1 turno di BONACCIA la merce che trasportano si guasta e si elimina dal gioco, dopo 2 turni di BONACCIA le armate trasportate si dimezzano, dopo 3 turni di BONACCIA gli equipaggi muoiono completamente e le navi restano vuote e in attesa di essere "catturate" da qualche altro giocatore.

AMMUTINAMENTO: l'equipaggio della flotta intera decide di ammutinarsi e il giocatore tira 1d8 per ogni sua nave: 1-2 la nave diventa una nave pirata e gioca come se fosse dei barbari; 3-6 metà equipaggio si ammutinarsi e si converte in barbari, quindi si combatte uno scontro sulla nave; 7-8 l'ammutinamento fallisce.

CIELO COPERTO: La navigazione senza stelle è impossibile quindi tutte le navi devono obbligatoriamente fare rotta verso il porto più vicini indipendentemente dal giocatore a cui appartiene. Si può ovviare con qualche tecnologia/lancio di dadi fortunato.
Rispondi