Dubbi su carte impero

Se avete domande sul regolamento del prototipo postate qui.
joe.cancellieri
SERVO DELLA GLEBA
SERVO DELLA GLEBA
Messaggi: 7
Iscritto il: 6 marzo 2020, 12:13

Dubbi su carte impero

Messaggio da leggere da joe.cancellieri »

Ciao Nicola, mi sono imbattuto in qualche dubbio sulle carte impero della versione prototipo. Da quello che ho capito le carte si possono giocare in una delle fasi che sono riportate in alto a sinistra della carta, fino a li ci sono. Per quanto riguarda le carte da giocare in combattimento, ne posso giocare un numero pari al mio LT. Fino a li ci sono. Ora i miei dubbi:

- quando perdo un combattimento c'è scritto che devo scartare una carta impero a scelta, solo tra quelle che ho giocato oppure anche tra quelle che ho in mano? Io ho giocato scartando una di quelle che ho impiegato nel combattimento;

- Ci sono delle carte che posso impiegare durante il combattimento come il ladro, il sicario e l'assassino. Queste in modo generico mi dicono che posso rubare soldi o carte impero, fare fuori una carta impero oppure un capitano a scelta. Ora il mio dubbio è, questi tipi di carte le devo per forza impiegare durante il combattimento con un giocatore e prendere di mira le carte o i capitani di quel giocatore con cui sto combattendo, oppure posso usarle ad esempio durante un combattimento con i barbari o (un giocatore) e far subire gli effetti ad un altro giocatore con cui non sto combattendo. In più se uso la carta ladro o assassino, mi dice che devo o rubare o eliminare una carta impero a scelta di un giocatore. A scelta significa che io le devo scegliere a caso senza vederle dalle mani del giocatore oppure posso vederle e sceglierle, oppure devo per forza far fuori una di quelle carte che il giocatore ha giocato contro di me in combattimento.

- Ci sono delle carte come il mercante che portano scritte delle tecnologie come monopolio commercio ecc. immagino che c sia un errore e che siano matematica conio ecc. oppure fanno parte dell'ultimo regolamento piu aggiornato.

Il numero di carte che io posso giocare durante una fase del turno seguono sempre le regole del combattimento, cioè che sono vincolato a giocare delle carte pari al mio LT in quella determinata fase, oppure ne posso giocare quante ne voglio.

Immagino che le carte impero che mi danno dei bonus al tiro di dado si possano usare nei combattimenti con i barbari

Grazie in anticipo.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
Messaggi: 4860
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)
Contatta:

Re: Dubbi su carte impero

Messaggio da leggere da Veldriss »

joe.cancellieri ha scritto: 8 gennaio 2023, 12:32 - quando perdo un combattimento c'è scritto che devo scartare una carta impero a scelta, solo tra quelle che ho giocato oppure anche tra quelle che ho in mano? Io ho giocato scartando una di quelle che ho impiegato nel combattimento
Devi scartare 1 carta tra quelle usate in combattimento.

joe.cancellieri ha scritto: 8 gennaio 2023, 12:32 - Ci sono delle carte che posso impiegare durante il combattimento come il ladro, il sicario e l'assassino. Queste in modo generico mi dicono che posso rubare soldi o carte impero, fare fuori una carta impero oppure un capitano a scelta. Ora il mio dubbio è, questi tipi di carte le devo per forza impiegare durante il combattimento con un giocatore e prendere di mira le carte o i capitani di quel giocatore con cui sto combattendo, oppure posso usarle ad esempio durante un combattimento con i barbari o (un giocatore) e far subire gli effetti ad un altro giocatore con cui non sto combattendo. In più se uso la carta ladro o assassino, mi dice che devo o rubare o eliminare una carta impero a scelta di un giocatore. A scelta significa che io le devo scegliere a caso senza vederle dalle mani del giocatore oppure posso vederle e sceglierle, oppure devo per forza far fuori una di quelle carte che il giocatore ha giocato contro di me in combattimento.
LADRO, SICARIO e ASSASSINO vanno usate:
- quando giochi queste carte, hai diritto a guardare TUTTE le carte dell'avversario e poi decidere cosa fare.
- potresti ad esempio giocare il LADRO per rubare ad un altro giocatore un LADRO per poi rubare un SICARIO per poi eliminare un GENIO.
- prima dell'inizio del combattimento, quindi non è che prima vedi quali carte mette in gioco l'avversario e poi decidi se eliminarle prima di tirare i dadi.
- prima giochi LADRO, SICARIO e ASSASSINO, poi attacchi... se vuoi rigiocare LADRO, SICARIO e ASSASSINO devi interrompere o concludere quell'attacco, giocare le carte e poi iniziare un nuovo attacco.
- con queste carte puoi attaccare un qualsiasi giocatore, indipendentemente se poi attaccherai barbari o altri giocatori.

joe.cancellieri ha scritto: 8 gennaio 2023, 12:32 - Ci sono delle carte come il mercante che portano scritte delle tecnologie come monopolio commercio ecc. immagino che c sia un errore e che siano matematica conio ecc. oppure fanno parte dell'ultimo regolamento più aggiornato.
Fanno parte del regolamento più aggiornato, tutto materiale scaricabile gratuitamente nella sezione DOWNLOAD.

joe.cancellieri ha scritto: 8 gennaio 2023, 12:32 Il numero di carte che io posso giocare durante una fase del turno seguono sempre le regole del combattimento, cioè che sono vincolato a giocare delle carte pari al mio LT in quella determinata fase, oppure ne posso giocare quante ne voglio.
Le regole per il combattimento valgono solo per il combattimento, altrimenti puoi giocare quante carte vuoi.

joe.cancellieri ha scritto: 8 gennaio 2023, 12:32 Immagino che le carte impero che mi danno dei bonus al tiro di dado si possano usare nei combattimenti con i barbari
Si esatto.
Rispondi