Castagnaro 1387: Quando gli Italiani conobbero i longbow

Campagne militari, guerre e battaglie

Castagnaro 1387: Quando gli Italiani conobbero i longbow

Messaggio da leggereda Sacha il 21 agosto 2016, 12:40

Giovanni Acuto è uno dei condottieri più famosi dell'era di Mezzo, sebbene appartenga agli ultimi anni del Basso Medioevo e l'inizio del tardo la sua figura è elogiata dalle cronache dell'epoca.
Nonostante il nome non è italiano, il suo vero nome è John Hawkwood, l'italianizzazione è opera di Nicolò Machiavelli. Acuto è tra i primi capitani di ventura della Storia. Dopo Aver combattuto per conto del Re d'Inghilterra Edoardo III nella guerra dei Cent'anni e aver preso parte al primo trionfo degli inglesi nel conflitto, la battaglia di Crécy del 1346, a seguito della pace di Brétigny, si reca in Italia dove fonda la Compagnia bianca del Falco, formata da soldati e avventurieri francesi, inglesi e tedeschi; il vice di Giovanni è infatti un comandante alemanno Albert Sterz.
Questo esercito di Ventura è tra i primi a ritagliarsi un importante fetta di Storia all'interno delle travagliate vicissitudini dell'Italia degli Stati Regionali; pur non conquistando il potere di una qualche signoria o principato, gli uomini di Hawkwood combattono per tutti i più importanti stati dell'epoca: Sono al servizio dei Visconti di Milano, di Pisa, della Santa Sede e sopratutto della repubblica di Firenze.
Ma il più grande successo militare di questo generale è legato al suo soggiorno in Veneto al servizio dei Carraresi di Padova.
Nel 1387 le mire di Espansione della Repubblica di Venezia che cercano di espandersi verso est, porta la Serenissima a allearsi con Udine, all'epoca appartenente alle terre del Patriarcato di Aquileia e con gli Scaligeri di Verona che mirano alla conquista di Padova.
Tuttavia i veronesi sono deboli, tant'è vero che il confronto decisivo avviene a sud di Verona nella località di Castagnaro. Le truppe carraresi sono al comando del signore della città Francesco Novello da Carrara, oltre che naturalmente Giovanni Acuto. Per contro le truppe scaligere possono contare sul comando di Giovanni Ordellaffi e Ostasio da Polenta di Ravenna.
E' il genio bellico dell'Inglese che permette la vittoria: similmente per quanto accaduto in Francia, Hawkwood decide di non accettare la battaglia in campo aperto, ma di ripiegare verso un terreno paludoso ordina inoltre ai suoi cavalieri di scendere e combattere a piedi. Attirati in un terreno impervio i veronesi subiscono la mattanza dei micidiali archi lunghi gallesi, facendo conoscere anche alle milizie padovane lo scempio subito dai cavalieri francesi, a ciò si aggiunge la potenza delle balestre padovane e dei tiri d'artiglieria; cui segue l'attacco dei fanti e dei cavalieri della Compagnia bianca che fa letteralmente a pezzi il nemico ormai diviso e in fuga: E' tra le più terribili sconfitte di Verona e una delle più gloriose vittorie di Padova; Per il comandante della Compagnia del Falco Bianco è la porta verso la leggenda.
http://condottieridiventura.it/index.ph ... n-hawkwood
https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Acuto
https://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_di_Castagnaro
http://www.arsbellica.it/pagine/battagl ... gnaro.html
Ultima modifica di Sacha il 13 maggio 2017, 11:27, modificato 3 volte in totale.
Sacha
SERVO DELLA GLEBA
SERVO DELLA GLEBA
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 16 agosto 2016, 19:10

 

Re: Castagnaro 1387: Quando gli Italiani conobbero i longbow

Messaggio da leggereda Veldriss il 21 agosto 2016, 15:41

Grazie mille Sacha, molto interessante, ma preferirei ci attenessimo al periodo storico del gioco 1265-1300, o quantomeno ad eventi, personaggi, invenzioni, ecc ecc che abbiano attinenza con tale periodo.

Altrimenti è un casino, il medioevo è un periodo storico abbastanza lungo (l'ultimo periodo così lungo) e ricchissimo di fatti, è quasi un peccato dover tralasciare eventi come questo, ma la sezione del forum sulla storia del XIII secolo è fatta per raccogliere i nformazioni
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4880
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

 

Re: Castagnaro 1387: Quando gli Italiani conobbero i longbow

Messaggio da leggereda Veldriss il 21 agosto 2016, 15:43

Grazie mille Sacha, molto interessante, ma preferirei ci attenessimo al periodo storico del gioco 1265-1300, o quantomeno ad eventi, personaggi, invenzioni, ecc ecc che abbiano attinenza con tale periodo.

Altrimenti è un casino, il medioevo è un periodo storico abbastanza lungo (l'ultimo periodo così lungo) e ricchissimo di fatti, è quasi un peccato dover tralasciare eventi come questo, ma la sezione del forum sulla storia del XIII secolo ha lo scopo di raccogliere informazioni utili per avallare le scelte fatte nel gioco e per creare in un futuro prossimo le carte EVENTI storicizzate.
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4880
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)


Torna a Battaglie


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti