COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Evoluzione delle regole del prototipo fino alla versione attuale

COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Veldriss il 3 luglio 2022, 21:48

Mi piacerebbe bilanciare diversamente un aspetto del gioco... Attualmente si arriva ad un punto della partita che il vantaggio dato dalle carte impero col giocatore di LT 3 è tale che quando attacca è quasi inarrestabile.

Alcune considerazioni:

- si può ottenere un +6 al tiro del dado, sia in attacco che in difesa, quindi in teoria è bilanciato

- il difensore può ottenere un +1 +2 +3 in base al livello di fortificazione e declassare il dado dell'attaccante ad 1d4

- di contro l'attaccante può usare le BOMBARDE per ottenere un +1 cadauna

Quindi in teoria la cosa è bilanciata.

Però cosa succede? Secondo me i giocatori si preoccupano poco di tenere carte impero difensive con relativi bonus dati dalle combo con le tecnologie e quando è il momento di darsele di santa ragione, i giocatori che hanno raggiunto un ottimo bonus di attacco sfondano tutto quello che incontrano, soprattutto se non fortificato.

Inoltre le fortificazioni di livello 1 e i mezzi di assedio perdono di significato perché le prime non sono più sufficienti ad arrestare o rallentare il nemico e i secondi sono troppo lenti rispetto al bonus delle carte.

Alcune soluzioni?

- i mezzi di assedio dovrebbero essere più potenti, per cui un mezzo di assedio di livello 2 dovrebbe in teoria abbattere immediatamente una fortificazione di livello 1

- le carte impero usate in attacco con un CAPITANO per un combattimento contro un altro giocatore possono essere usate solo da quel CAPITANO

- le carte impero usate in difesa per un combattimento contro un altro giocatore possono essere riutilizzate in difesa contro un altro giocatore

Altre idee?
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Veldriss il 3 luglio 2022, 22:14

Federico ha scritto:Ho letto l articolo hai ragione alla fine il sistema é bilanciato pure così, ma quello che dicevo era proprio limitare il potere delle carte....

Io farei carte massimo un +3 non +6

Bombarde ok sul +1

Fine scontro fine effetto delle carte (il giocatore deve usare le carte solo per scontri "importanti" non sempre a ruota)

Poi mio personale ma non condiviso da nessuno ( :cry: ) non piacciono molto il sistema dei danni.... Alla fine si perdono troppe truppe anche con vantaggi di numeri considerevoli....


+3 no, al massimo un +4 perché altrimenti mozzeresti un possibile +2 di una carta...

Sta agli altri giocatori ribilanciare la partita eliminando i bonus dei giocatori più forti... Cosa che avviene molto raramente.

Ma se l'attaccante non ha un bonus tale da assicurargli la vittoria, il rischio è che non si attacca più... Primo perché l'attaccante perderebbe troppe armate e più carte impero e per di più ogni volta che interrompe l'attacco il suo CAPITANO viene declassato... Il ragionamento è: se è troppo rischioso attaccare, non attacco...

Perché non ti piace il sistema dei danni? Anche se vinci perdi armate... Se fosse la classica regola che solo chi perde rimuove armate non sarebbe peggio? Alternative?
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Veldriss il 4 luglio 2022, 14:10

Sono dubbioso sulla modifica del bilanciamento delle regole... perchè dovrei cambiare le regole a causa di un modo di giocare "sbagliato" dei giocatori...

Se i giocatori tenessero in mano carte difesa come BALESTRIERE, GENIO, MONACO e fortificassero prima possibile i loro confini, potrebbero tranquillamente tirare 1d6+X (X=+1, +2 o +3 in base al livello di fortificazione) +Y (Y=+2, +4 o +6 in base al numero di carte difesa e LT del giocatore)... Risultato? il CASTELLO con 3 carte difesa tirerebbe 1d6+9 (con risultati compresi tra 10 e 15) escludendo eventuali bombarde o altro...

Quindi...

Di cosa stiamo parlando?

Se i giocatori preferiscono avere carte come MERCANTE, GABELLIERE, USURAIO, AVARO invece di puntare alla tecnologia GILDE e tenersi carte come LADRO e ASSASSINO, non saranno mai in grado di proteggere il proprio mazzo impero o di eliminare carte impero avversarie...

Anche qui... cosa ci posso fare io?

Le uniche cose che potrei provare con le prossime partite sono:

- i mezzi di assedio dovrebbero essere più potenti, per abbattere immediatamente una fortificazione servono il doppio dei punti delle MdA... cioè... per le fortificazioni di livello 1 servono 2 CATAPULTE (1+1) o 1 TRABUCCO (2), per le fortificazioni di livello 2 servono 2 TRABUCCHI (2+2) o 1 BOMBARDA e 1 CATAPULTA (1+3) o l'equivalente in altre combinazioni.
Questo dovrebbe invogliare di molto l'utilizzo dei MdA, ma attenzione perchè poi lo stesso difensore di prima, invece di tirare 1d6+9 tirerebbe 1d6+6 (più il fatto che l'attaccante non avrebbe più il malus del d4, ma tirerebbe 1d6)... quindi il rischio è di peggiorare le cose per il difensore.

- le carte impero usate in attacco con un CAPITANO per un combattimento contro un altro giocatore possono essere usate solo da quel CAPITANO.

- le carte impero usate in difesa per un combattimento contro un altro giocatore possono essere riutilizzate in difesa contro un altro giocatore.

Queste ultime 2 cose andrebbero controllate e gestite... non è così facile come sembra...
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Mr Holly il 4 luglio 2022, 20:48

Io, quando sono venuto ad ottobre, avevo carte difensive ed ero di LT 3 , ma mi hai comunque distrutto mentre accompagnavo un altro giocatore e assediavamo Alessandria. Io non sono partito con tutto, altrimenti hai paura che ti entrino in casa, è qui il problema, già hai paura di perdere o che spostando le truppe ti entrano in casa al costo di SOLI 3 punti, con il senno di poi non attaccherei di nuovo, anzi, prossima partita farei guerra solo ai barbari. Quindi il problema nn sono le carte, ma che alcuni Imperi fanno soldi più facilmente di altri, il commercio marittimo sbrocca rispetto al terrestre
Mr Holly
PATRIZIO
PATRIZIO
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 12 ottobre 2019, 17:56

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Veldriss il 4 luglio 2022, 22:50

Mr Holly ha scritto:il commercio marittimo sbrocca rispetto al terrestre


Si è vero, come storicamente accadeva...

Idee per il bilanciamento del combattimento?

Cosa pensi della modifica ai MdA?
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Mr Holly il 6 luglio 2022, 20:38

Penso che anche i MdA nn abbiano bisogno di rettifica, si può provare come in altri giochi (Warrior knight)a determinare le unità che sono sotto ogni capitano, che dopo un combattimento nn possano più muoversi, con la variante che giochi un numero di carte pari al livello del capitano,nn più LT, e non più combattimenti oltre il primo x ogni capitano. Questo dovrebbe smorzare la paura di attaccare
Mr Holly
PATRIZIO
PATRIZIO
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 12 ottobre 2019, 17:56

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Veldriss il 7 luglio 2022, 6:24

Mr Holly ha scritto:Penso che anche i MdA nn abbiano bisogno di rettifica, si può provare come in altri giochi (Warrior knight)a determinare le unità che sono sotto ogni capitano, che dopo un combattimento nn possano più muoversi, con la variante che giochi un numero di carte pari al livello del capitano,nn più LT, e non più combattimenti oltre il primo x ogni capitano. Questo dovrebbe smorzare la paura di attaccare


Dunque... Non sono brutte idee, anzi...

- se ogni CAPITANO potesse fare solo un attacco a turno, invoglierebbe sicuramente i giocatori ad avere più CAPITANI... Storicamente parlando non sarebbe molto corretto in quanto difficilmente a quei tempi si riusciva a gestire contemporaneamente 2-3 eserciti... Sempre storicamente parlando ridurre gli attacchi sarebbe corretto perché a quei tempi non erano così veloci e la logistica era agli albori...

- Il problema nel gioco è che dal secondo turno in poi le conquiste a discapito dei barbari si rallenterebbero drasticamente: se adesso posso attaccare 1 territorio al 1° turno, 2 territori al 2° turno e 3 territori dal 3° turno in poi con 1 singolo CAPITANO (al 4° turno potrei già comprare 1 altro CAPITANO di livello 2 per assurdo e passare a 5 attacchi a turno)... Modificando come accennato prima, potrei attaccare 1 solo territorio a turno per i primi 3 turni e 2 territori a turno dal 4° turno in poi... È tantissima la differenza, mi si addormenta la partita.

- invece se provassimo ad usare la nuova regola per i MdA, ma con la clausola che se fai un assedio il tuo CAPITANO per quel turno non si può più muovere, non dovrebbe essere male come bilanciamento.

- abbinare il numero di carte impero al livello del CAPITANO invece che al LT del giocatore aumenta la capacità di attacco nei primi turni di gioco e rende più pericolosi e letali giocatori che puntano alla conquista... Eviterei questa opzione perché anticiperebbe il "problema" che stiamo discutendo e che di solito si verifica dal 7° turno in poi (cioè quando ho abbastanza tecnologie per passare a LT 3).
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Mr Holly il 7 luglio 2022, 17:01

Da Warrior of God, parti con 3 nobili (capitani) , ogni Nobile ha 3 caratteristiche: rango -determina quante unità può comandare, forza -determina quanti dadi può tirare in combattimento (puoi avere anche 7 unità ma se forza hai 2 tiri 2 dadi), coraggio -determina il bonus (da comparare con il coraggio del nobile avversario). Io a parte la forza sto studiando come inserire rango e coraggio
Mr Holly
PATRIZIO
PATRIZIO
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 12 ottobre 2019, 17:56

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Veldriss il 7 luglio 2022, 21:32

Mr Holly ha scritto:Da Warrior of God, parti con 3 nobili (capitani) , ogni Nobile ha 3 caratteristiche: rango -determina quante unità può comandare, forza -determina quanti dadi può tirare in combattimento (puoi avere anche 7 unità ma se forza hai 2 tiri 2 dadi), coraggio -determina il bonus (da comparare con il coraggio del nobile avversario). Io a parte la forza sto studiando come inserire rango e coraggio


Io ho una discussione sui CAPITANI: viewtopic.php?f=22&t=1060
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: COMBATTIMENTO - Bilanciamento carte impero

Messaggio da leggereda Mr Holly il 8 luglio 2022, 23:03

L'unica possibilità è limitare le armate che possono stare sotto un capitano, perché le carte e gli MdA, secondo me non devono essere modificati. Dopo 4/5 partite i giocatori svegli avranno chiaro cosa tenere in mano e quale tecnologia studiare
Mr Holly
PATRIZIO
PATRIZIO
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 12 ottobre 2019, 17:56

Prossimo

Torna a Il Regolamento


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


cron