Khanato dell'orda d'oro

Storia, Araldica, confini, alleati e nemici, gesta ed imprese...

Khanato dell'orda d'oro

Messaggio da leggereda Veldriss il 18 febbraio 2010, 20:17

Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Pax mongolica

Messaggio da leggereda Veldriss il 21 giugno 2010, 17:41

Pax mongolica

Pax Mongolica è un termine usato da molti storici per definire la condizione di relativa sicurezza all'interno dell'Impero Mongolo. In proposito si dice che "una vergine con un piatto d'oro poteva girare indisturbata da un angolo all'altro dell'impero".
Il termine è stato coniato sul modello di Pax Romana.

Contesto storico

Alla sua morte (1227) Gengis Khan possedeva un impero di 26 milioni di km quadrati, esteso dalla Cina Settentrionale alla Siberia all'Asia Centrale. Subito però si presentarono problemi per la successione: l'elezione di un gran khan richiedeva infatti la convocazione di una grande assemblea di tutti i capi mongoli (kuriltai), la cui organizzazione richiedeva molto tempo e costringeva a sospendere tutte le operazioni militari in corso. Inoltre l'elezione da parte del kurultai non garantiva che candidati sconfitti al titolo di gran khan non si ribellassero o non riconoscessero il nuovo imperatore.
Il potere del primo successore di Gengis Khan, Ogodei, fu incontestato. Dopo la morte di costui nel 1241 seguirono due anni di incerto potere di Guyuk, una reggenza di cinque anni e infine un ultimo periodo di stabilità sotto Mongke Khan. In seguito fu eletto Gran Khan Arigboh, il quale fu però presto detronizzato da Kublai Khan: costui fu l'ultimo imperatore riconosciuto da tutto l'impero (anche se si verificarono serie rivolte). Dopo la sua morte nel 1294 i vari canati in cui si divideva l'impero si resero formalmente indipendenti.
Queste lotte interne non impedirono però che i Mongoli continuassero la loro espansione: sotto Ogotai essi conquistarono gran parte delle odierne Russia e Ucraina, e sconfissero un esercito tedesco-polacco e uno ungherese nelle battaglie di Liegnitz e Mohi. In seguito essi irruppero nel Medio Oriente, saccheggiarono Bagdad (1258) e si spinsero fino alla Siria. L'espansione mongola fu però fermata dai Mamelucchi nella battaglia di Ayn Jalut (1260). In seguito (1279) Kublai Khan riuscì a conquistare anche la Cina Meridionale, fino ad allora retta dalla dinastia Song.

Conseguenze della Pax Mongolica

L'impero mongolo era sottoposto a un rigido assolutismo, le tasse erano pesanti e qualunque ribellione era punita con brutali repressioni. Anche il suo costo in vite umane fu pesante: si stima che almeno 40 milioni di persone siano morte in seguito alle invasioni e alle loro conseguenze dirette (carestie, epidemie). Tuttavia l'impero Mongolo ebbe anche alcune conseguenze positive: la Via della Seta, per esempio, fu riaperta sotto la protezione imperiale, e in generale i traffici, nell'ordine imposto duramente dai Mongoli, fiorirono. Per gli Europei i prezzi delle mercanzie asiatiche calarono, e la loro conoscenza del mondo (grazie ai viaggiatori che si recarono nell'impero, come Marco Polo, Giovanni da Pian del Carpine e Guglielmo di Rubruck) migliorò enormemente.

http://it.wikipedia.org/wiki/Pax_mongolica
Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: Khanato dell'orda d'oro

Messaggio da leggereda Veldriss il 7 aprile 2011, 16:25

In teoria la religione del Khanato dell'Orda d'Oro era il Tengrismo, qualcuno conosce il simbolo ufficiale?
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Re: Khanato dell'orda d'oro

Messaggio da leggereda silverwolf il 16 aprile 2011, 14:26

Non vi era un simbolo ufficiale, il Tengrismo era una religione sciamanica. Se proprio serve potresti usare questa rappresentazione della cosmologia secondo il Tengrismo http://en.wikipedia.org/wiki/Tengriism
silverwolf
CASTELLANO
CASTELLANO
 
Messaggi: 127
Iscritto il: 16 novembre 2009, 15:28

Orda Khan

Messaggio da leggereda Veldriss il 19 gennaio 2013, 14:47

Orda Khan, o Orda Ichen Khan (1204 – 1280), fu un Khan dell'Impero Mongolo grande generale, condottiero e stratega militare; fu il fondatore dell'Orda Bianca.

Biografia
Orda era figlio primogenito di Djuci Khan che a sua volta era il primogenito di Gengis Khan. Aveva prestato servizio militare come generale sotto i suoi grandi ascendenti e dopo la morte del padre prima e del nonno poi ereditò vasti territori ed armate ad est del Volga; partendo dal lago Balkash le sue forze costituirono il nascente Khanato dell'Orda Bianca contemporaneamente al fratello minore Batu Khan che ereditando i territori ad ovest del Volga costituiva il Khanato dell'Orda Blu in occasione delle scorrerie in europa. L'invasione venne pianificata dal Gran Khan Ögödei nel 1235, a Batu venne dato il comando nominale della missione mentre i suoi fratelli lo coadiuvavano; Orda Khan conduceva quella che sarebbe divenuta l'Orda Bianca e sotto di lui servivano Baidar Khan e Kadan Khan; con ciò che sarebbe diventata l'Orda Blu erano Berke Khan (poi Khan dell'Orda dopo il breve regno del figlio di Batu), Sinkur Khan e Shibani Khan, che servivano sotto di lui. L'orda era coordinata dall'esperto generale Subedei Khan che già era passato in Russia negli anni '20 del 1200, battendo i principi russi sul fiume Kalka nel 1223. Le scorrerie partirono nel 1241 a Cracovia e in Lituania razziando dalle città sul Baltico alla Boemia. Lungo la sua discesa le conquiste si facevano sempre più ardue e ad un costo umano sempre più alto, specialmente alle porte dell'Ungheria ed in Moravia per l'opposizione di Bela IV e poi nei pressi di Székesfehérvár dove incontrando truppe mercenarie italiche ebbe la peggio. Ritirandosi dalla città si diresse a sud in Croazia dando la caccia al re Bela che si era rifugiato in una rocca segreta in Dalmazia. Compì i sacchi delle città Croate e Dalmate, da Zagabria a Scutari, subendo una sola sconfitta a Fiume. Giunti sulle coste dell'odierna Albania decisero di ritirarsi per la morte di Ogodei e l'imminente Kuriltai che di lì a pochi anni sarebbe stato indetto sul Karakorum per l'eventuale successione di Batu al Gran Khanato. Ritornando percorsero le piste in Bulgaria, mettendo a ferro e fuoco tutte le città che incontravano, se possibile in modo ancor più feroce che all'andata.

Genealogia
Orda era figlio di Djuci, il primogenito di Gengis Khan.
Ebbe vari figli da alcune mogli:
con la moglie Djuka Khatun dei Kunkirrat ebbe Sartaktai, il suo primogenito
con la moglie Tobakana dei Kunkirrat ebbe Kuli Khan, Kurumshi, Konkiran Khan, Chormakai, Kutukui
con la moglie Mog Egaci ebbe Hulagu, poi morto giovane e senza eredi
Orda ebbe poi un'altra moglie, la figlia di Oga Khan dei Kunkirrat.
Il suo primogenito Sartaktai fu poi padre di Kuchu Khan, padre di Bayan Khan, padre di Sasi Buqa, padre di Ilbasan, padre di Mubarak Kwadja, padre di Chimtay i cui figli regnarono sull'Orda Bianca, Blu e sull'Orda d'Oro.

http://it.wikipedia.org/wiki/Orda_Khan
Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Mengu Temur

Messaggio da leggereda Veldriss il 19 gennaio 2013, 16:12

Mengu Temor o Mongke Temor (trad. il Mongolo Temur) (ante 1266 – 1282) è stato un condottiero mongolo, Khan dell'Orda d'Oro dal 1266 al 1282. Gli successe il fratello Tuda Mengu.

Storia
Era figlio di Toqoqan Khan e Buka Ujin ed era il nipote del grande Batu Khan. Tra il 1269 ed il 1271 compì alcune scorrerie su Bisanzio, nel 1275 in Lituania e nel 1277 sul Caucaso. Durante il suo regno i Genovesi acquistarono la città di Caffa dai Mongoli.

Discendenza
Ebbe 2 figli riconosciuti:
Tokta, khan dell'Orda d'Oro dal 1291-1312
Toghrildja, padre di Uz Bek

http://it.wikipedia.org/wiki/Mengu_Temur
Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Tuda Mengu

Messaggio da leggereda Veldriss il 19 gennaio 2013, 16:46

Tada Mengu, o Tede Mengu in tartaro Тәдән Мәнгү, trad. Tuda il Mongolo (ante 1282 – 1287), fu il Khan dell'Orda d'Oro dal 1282 al 1287, era figlio di Tokoqan, nipote di Batu Khan e fratello di Mengu Temur.

Vita
Si converti' all'Islam nel 1283 e tenne sempre buoni rapporti con Kublai Khan. Durante il suo regno veniva consigliato, e spesso controllato, dal potente ed esperto generale Nogai Khan.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tuda_Mengu
Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Tokta

Messaggio da leggereda Veldriss il 19 gennaio 2013, 17:21

Tokta o Tukta (in tartaro Тукта) (ante 1282 – 1312) è stato un condottiero mongolo, figlio di Mengu Temur e Khan dell'Orda d'Oro.

Biografia
Reclamò il primato sull'Orda d'oro nel 1291 e, con l'aiuto di Nogai Khan, l'ottenne. Presto i due alleati divennero però acerrimi nemici, finché nel 1300 Tokta sconfisse Nogai annettendo i territori del Volga e del Don, controllati dall'Orda Blu.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tokta
Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Talabuga

Messaggio da leggereda Veldriss il 19 gennaio 2013, 17:22

Tala Buga, o Tela Buga (in tataro Телә Буга; 1268 ca. – 1291), è stato un condottiero mongolo, Khan dell'Orda d'Oro dal 1287 al 1291 anno della sua morte.

Biografia
Figlio di Tartu Khan e pronipote di Batu Khan, condusse, ma in realtà fu al seguito di Nogai Khan, la 2' invasione d'Ungheria tra il 1284 e '85, e la 3' scorreria sulla Polonia nel 1287, che a dispetto degli inizi non si concluse con un successo. Si elevo' al trono del Khanato con l'appoggio di Nogai Khan e dopo 4 anni per mano dello stesso Nogai fu ucciso e deposto.

http://it.wikipedia.org/wiki/Tala_Buga
Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Berke

Messaggio da leggereda Veldriss il 19 gennaio 2013, 17:23

Berke, chiamato Baraka nelle fonti arabe (in tartaro Берке; ante 1246 – 1266), è stato un condottiero mongolo Khan dell'Orda d'Oro.

Vita
Fu quarto Khan dell'Orda d'Oro e fu il primo sovrano ad introdurre l'Islam in una nazione mongola. Intervenne in aiuto alla Terra Santa salvando La Mecca e Gerusalemme. Morì in una battaglia contro Abaqa nel 1266.

Genealogia
Fu figlio di Djuci, nipote di Gengis Khan e fratello di Batu.

http://it.wikipedia.org/wiki/Berke
Immagine
Avatar utente
Veldriss
"IL CREATORE"
"IL CREATORE"
 
Messaggi: 4933
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:55
Località: Sovere (BG)

Prossimo

Torna a I Regni dell'epoca


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


cron